Il Massaggio Linfodrenante: effetti e benefici

Le Origini del Massaggio Linfodrenante

Il Massaggio Linfodrenante fu ideato dai coniugi Emil ed Estrid Vodder. I coniugi fondarono nel 1930 un Centro Terapeutico a Cannes. In questo centro dedicavano le cure ai loro pazienti, affetti prevalentemente da patologie da raffreddamento. Nel corso delle loro visite, il terapista Emil Vodder notò nei pazienti la presenza di linfonodi gonfi e ipotizzò che questi potessero essere la causa delle patologie.

Iniziarono, quindi, ad approfondire gli studi sul sistema linfatico, fino ad allora poco conosciuto, e iniziarono a trattare manualmente i linfonodi; col tempo notarono una riduzione del gonfiore e un miglioramento della sintomatologia delle patologie, tanto che nel 1936 ufficializzarono la metodica e la diffusero come “Linfodrenaggio Manuale secondo il dr. Vodder”. Questa tecnica, con piccole variazioni e migliorie, è utilizzata efficacemente ancora oggi.

A cosa sono dovuti gli effetti benefici del Massaggio Linfodrenante?

Oggi sappiamo che il Sistema Linfatico è un sistema aperto (a differenza del sistema circolatorio sanguigno). E’ così definito in quanto i capillari del Sistema Linfatico sono a fondo cieco e i dotti principali si riversano in due vene del sistema circolatorio sanguigno.

Una delle funzioni del Sistema Linfatico è il Drenaggio. Scopo del drenaggio è il riassorbimento:

  1. dei liquidi in eccesso trasportati dai capillari della circolazione sanguigna
  2. dei liquidi presenti negli interstizi cellulari

I liquidi riassorbiti saranno poi nuovamente riversati nella circolazione sanguigna dopo essere stati opportunamente filtrati e quindi depurati. Grazie a questa funzione il Sistema Linfatico impedisce il ristagno dei liquidi, con la conseguente formazione degli edemi e garantisce il bilanciamento della pressione sanguigna arteriosa.

Il drenaggio e le altre funzioni del sistema linfatico (la funzione immunitaria e quella metabolica) saranno trattate nel Corso di Massaggio Linfodrenante Metodo Vodder di SEN Formazione.

Il Corso di Massaggio Linfodrenante metodo Vodder di SEN Formazione

Durante il corso verrà trattato nel dettaglio il sistema circolatorio linfatico, per apprenderne appieno il funzionamento. Verranno, inoltre, elencate e spiegate tutte le funzioni di questo sistema.

In seguito si analizzeranno tutte le manovre che consentono di migliorare la circolazione della linfa. Una buona circolazione linfatica evita, infatti, l’accumulo dei liquidi in eccesso, responsabili anche dell’effetto “buccia d’arancia”.

Frequentare il Corso di Massaggio Linfodrenante di SEN Formazione ti consentirà, tra gli altri benefici, di rendere la pelle del ricevente più luminosa ed elastica e di ridurre i fastidiosissimi inestetismi della pelle; questo trattamento può, infatti, essere ottimamente associato ad un ciclo di massaggi anticellulite per rafforzarne l’effetto.